Giove visto da Europa

Giorni fa ho visto, assieme a Jan e a Simone, un film di fantascienza originale e un po’ fuori dal comune: Europa Report. Un viaggio di nove astronauti sul lontanissimo satellite di Giove, ricoperto di ghiaccio e con sotto, si presume, un oceano di acqua. Dove potrebbe allignare la vita. Ebbene, nel film, fatto abbastanza bene, si vedeva dagli oblò il disco di Giove, che a Simone e a me appariva troppo piccolo, se osservato da Europa. Due calcoli, fatti poco fa. Giove ha un diametro di 142.000 km, mentre Europa ha una distanza media dal pianeta di 670.000 km. Fatto un disegnino in scala, mi risulta che dal satellite il pianeta gigante (e liq…) – lasciamo stare… – si vedrebbe con un diametro pari a 13°, e cioè 26 volte maggiore di quello con cui ci appare il disco lunare (mezzo grado circa).
Un evidente grossolano errore, forse anche voluto per motivi pratici, di regia e di spettacolo.

Vito La Colla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *